LIBRI SUL CANE E GATTO CONSIGLIATI DA I FEEL MY DOG


TUTTO SULLA PSICOLOGIA DEL CANE




SINTESI-
Per “vedere” il cane così come è nella realtà, nel suo io, occorre soprattutto imparare a conoscerne e comprenderne comportamenti, l'etogramma. Addomesticandolo, adottandolo e modellandolo in funzione delle nostre esigenze pratiche ma anche affettive, si è tolto al cane parte della sua identità, dei suoi istinti, del
suo modo di vivere la vita, che è ben lontano dal nostro. Joël Dehasse ci invita a porci queste domande: “Cosa possiedo io che possa migliorare la vita del mio cane? Cosa possiede lui per migliorare la mia?” Ancora una volta l'autore ci regala un libro che è una miniera di informazioni e di intuizioni sui pensieri, le cognizioni e le emozioni del cane

INDICE-

1. Perché questa guida? A chi è destinata?
2. Breve storia del cane con l’uomo
3. Culto del cane
4. Modelli di comprensione del cane

Prima parte - Vivere con un cane
1. Caratteristiche biologiche
2. Genetica e motivazioni biologiche
3. Comportamenti di caccia e di predazione
4. Comportamenti alimentari
5. Comportamenti di eliminazione
6. Comportamenti di comfort
7. Comportamenti di riposo e di sonno
8. Comportamenti locomotori
9. Ritmi
10. Attaccamento indispensabile
11. Sviluppo del cucciolo
12. Comunicazione sociale
13. Gestione dello spazio
14. Comportamenti di aggressione
15. Comportamenti sessuali ed erotici
16. Comportamenti riproduttivi e parentali

Seconda parte - Il mondo del cane
1. Basi fisiologiche della psicologia
2. Emozioni
3. Umori
4. Personalità
5. Percezioni sensoriali
6. Cognizione
7. Apprendimento
8. Gioco
9. Disturbi psicologici
10. Relazione fra uomo e cane
11. Acculturamento del cane
12. Organizzazioni sociali imposte
13. Credenze e limiti
14. Cane d’assistenza
15. Cane bambino e cane oggetto
16. Il cane specchio della specie umana
17. Il cane specchio del suo partner umano
18. La coscienza del cane
19. Il coaching assistito dal cane

Terza parte - Guida pratica vivere bene con il proprio cane
1. Scegliere un cane
2. Il bambino e il cane
3. Educare un cane
4. Arrivo di un cane in casa
5. Scuola dei cuccioli
6. Materiale necessario
7. Il cane e gli altri animali

DETTAGLI DEL LIBRO-

Titolo: Tutto sulla psicologia del cane
Curato da: Dehasse J., Michelazzi M.
Editore: Le Point Veterinaire Italie
Data di Pubblicazione: 2011
Pagine: 521

IL MIO CANE E' FELICE?




Dettagli del libro italiano

Titolo: Il mio cane è felice? Giochi, esercizi e astuzie
Autore: Joel Dehasse
Editore: Le Point Veterinaire Italie
Data di Pubblicazione: 2010

Pagine: 204

IL TTOUCH PER IL CANE



DESCRIZIONE-

Linda Tellington-Jones, riconosciuta grande esperta del mondo animale, è famosa per il suo metodo di lavoro sul corpo: il Metodo Tellington TTouch, o semplicemente TTouch.

TTouch non è un metodo di addestramento gentile e non è una tecnica di massaggio e manipolazione; è la concretizzazione di un'idea, di un modo di vedere la relazione e la vita con il cane nei suoi diversi aspetti: le carezze che rassicurano allontanando paura e tensione e fanno star meglio chi le riceve e chi le fa, "fate quelle che il cane mostra di gradire di più" dice Linda; la tranquillità e gentilezza nell'educazione di base per un buon vivere il quotidiano; e qualche esercizio alla ricerca dell'auto-gratificazione del team per costruire insieme quella stima e consapevolezza nei propri mezzi che è base indispensabile anche per l'attività agonistica.

Ad una prima scorsa risulta un mix eterogeneo che però proprio per questo induce alla ricerca del filo conduttore che l'autore sembra quasi non voglia svelare; l'attenzione è rivolta alla qualità della vita di entrambi e quindi la relazione uomo-cane deve basarsi sulla stima e la comprensione reciproche piuttosto che sul dominio e la sottomissione.

Attualmente il Metodo Tellington TTouch è usato da proprietari, istruttori, allevatori, veterinari e tecnici, così come nei canili di tutto il mondo.

I libri sul TTouch, tradotti in molte lingue, sono stati e sono tra i best seller del settore specifico. "I cani arricchiscono la nostra vita con il dono dell'amore incondizionato, dell'amicizia e della lealtà. Noi possiamo ricambiare tenendo bene a mente la Regola d'Oro Canina: Tratta il tuo cane così come tu stesso vorresti essere trattato, e usa il metodo TTouch per "rimodellare" il comportamento del cane con gentilezza e comprensione.


Troverai che ciò fa fare un passo avanti nel modo di porsi verso la tua famiglia e verso te stesso. Ti incoraggerà ad aprire il tuo cuore per abbracciare un modo lieto e sano di relazione con il tuo cane e con gli altri".



TUTTO SULLA PSICOLOGIA DEL GATTO


Questo libro è la “scatola nera” del gatto, la scatola magica che raccoglie i segreti per arrivare all’essenza più intima di quell’essere misterioso che condivide con noi “umani” spazio, tempo ed emozioni.
Joël Dehasse si propone di riuscire a cogliere le sensazioni, gli stati d’animo e il “pensiero” del gatto, con il preciso obiettivo di rendere più piacevole ed arricchente per l’uomo e per l’animale l’esperienza di una stretta convivenza.
Definirei questo trattato un “manuale di istruzioni” per interpretare tutto ciò che molto spesso, anche i proprietari più esperti, ignorano del loro solitario e pur socievole compagno a quattro zampe. 
A coloro che rischiano di farsi intimorire dal titolo del libro, in quanto da sempre “impensieriti” dalla complessità della psicologia, suggerisco di iniziare a sfogliare il volume, perché anche gli argomenti più impegnativi sono trattati dall’autore con semplicità e ironia.
A coloro che sono attratti e incuriositi proprio dal titolo del libro, posso dire che vi troveranno sicuramente più di una risposta ai loro perché e alcuni fondamentali tasselli per ricostruire quel complesso e affascinante mosaico che è la psiche del gatto.
In questo libro ciascuno di noi riconoscerà una parte del proprio gatto e imparerà a vederlo e ad apprezzarlo in modo diverso, decisamente più “felino”…
Ma c’è dell’altro: pagina dopo pagina si rafforza la sottile sensazione che il nostro fantastico gatto rappresenti la quintessenza del meraviglioso mondo che vive attorno a noi; sicché, guardando gli occhi di un animale, non potremo non sentirci amorevolmente partecipi di questo mondo.

CONTENUNTI-
I. Vivere con un gatto
Gatto e uomo
1. Incontro del gatto e dell’uomo
2. Coabitazione 
3. Interazioni 
4. Come si percepiscono l’uomo e il gatto pito il gatto (42).
5. Comunicare con un gatto 
6. Territorio e orientamento 
7. Vita in famiglia 
8. Conflitti e aggressioni 
9. Vita sessuale 
10. Comportamenti parentali 
11. Predazione 
12. Alimentazione 
13. Pulizia 
14. Comfort 
15. Riposo e sonno 
16. Muoversi, spostarsi
17. Gioco 
18. Ritmi 
19. Sviluppo della relazione uomo-gatto 

Quando il gatto non riesce ad adattarsi
20. Un gatto che crea dei problemi è un gatto che non va bene 
21. Problemi psicologici del gatto 
22. Rischi e pericoli 
23. Trattamento medico dei disturbi 
24. Terapie per gatti: la cassetta degli arnesi 
25. Aiuti alla diagnosi e al trattamento: risoluzione dei problemi
26. Visita: modalità

II. Il mondo del gatto
Il gatto e i suoi comportamenti
1. Natura e comportamenti 
2. Sensi e percezione del gatto 
3. Comportamento e comunicazione
4. Comportamento territoriale e orientamento 
5. Comportamento sociale e vita tra gatti 
6. Comportamenti agonistici e aggressioni 
7. Comportamenti sessuali ed erotici 
8. Comportamenti riproduttivo e parentale 
9. Comportamenti di predazione 
10. Comportamenti alimentari 
11. Comportamenti eliminatori 
12. Comportamenti di comfort 
13. Comportamenti di riposo e di sonno 
14. Comportamenti locomotori 
15. Comportamenti di giochi 
16. Ritmi del gatto 
17. Sviluppo psicomotorio del gattino 
18. Invecchiamento del gatto 

La scatola nera del gatto 
Emozioni, cognizione e personalità
19. Basi fisiologiche della psicologia del gatto
20. Emozioni e sentimenti 
21. Umori 
22. Cognizione 
23. Sistemi di apprendimento 
24. Personalità 
25. Gatto e morte 
26. Un po’di parapsicologia 

III. Guida pratica
Vivere bene con il proprio gatto
1. Il gatto fa bene all’uomo 
2. Gatto e altri animali domestici 
3. Scegliere un gatto 
4. Educazione e addestramento 

AMARE CAPIRE EDUCARE IL PROPRIO GATTO



DESCRIZIONE-

Ma un gatto può essere educato? Sì, risponde Joel Dehasse. E educarlo significa fare in modo che tra i padroni e lui si instauri un rapporto pieno, di reciproco rispetto, in modo che il gatto li consideri un amico e un punto di riferimento e non solo una presenza abitudinaria. A questo scopo occorre capire bene il suo "linguaggio", i suoi ritmi, perché solo così si possono comprenderne le esigenze e insegnargli le regole più semplici.